UPCOMING EVENT&EXHIBITION


*UKIYO*  Mostra persona  contemporanea di Ema Grazioli
Nello splendido contesto di Avamposto Spazio [IN]Contaminato  un luogo di Arte e Bellezza.
31 MAGGIO-14 GIUGNO 2024
Vernissage venerdì 7 alle ore 18,00 a cura di Chiara Medolago, storico e critico d’arte.
Seguira un piccolo rinfresco d’arte
C/O AVAMPOSTO Spazio [IN]ContaminatoVIA 4 NOVEMBRE, 122/124, 24028 PONTE NOSSA BG
APERTURE: MATTINO 9.30/12.30 - POMERIGGIO: 15.30/19.00

DI COSA SI TRATTA?
Letteralmente: “il mondo galleggiante“. Vivere il momento presente, distaccati dai problemi della vita.
Per me: *UKYO* è un tuffo in mondi fluttuanti, spezzettati, rotti, cuciti, ricomposti, scavati, persi, ritrovati.
La totalità di un ecosistema emotivo e brulicante nel quale sto imparando ad essere ogni giorno.
Cornice cubica, la struttura in legno definisce un confine tra il mondo esterno e un mondo indefinito, in cui ogni soggetto si relaziona con colori e forme che acquistano un senso personale e differente. Confine libero e aperto ad entrate e uscite, soli o accompagnati, in contatto fisico o schivando presenze appena percepite al suo interno.
Un luogo dentro un luogo, che permetta di entrare in un mondo  parallelo, intimo, interno, profondo.
Una “realtà” fluttuante e sospesa come In un break spazio-temporale in cui so-stare.
Una successione di “modalità di sguardo” differenti per livello di profondità  e relative ruvidità, simili per appartenenza allo stesso ecosistema emotivo.
Un processo di decostruzione e ricostruzione di sé (che ha dato vita ad una  intera mostra personale ed ora  sotto forma di installazione) suddiviso in quattro fasi (non necessariamente in ordine cronologico) dove il centro è la persona in relazione al sé più profondo e all’altro, a colui che è fuori di sè.
MI GUARDO DENTRO, PAESAGGI EMOTIVI, PEZZETTI (LAND, TE LO RACCONTA IL MARE) verso la Reel-AZIONE


esposizioni 2021